lunedì 27 agosto 2012

Da giovedì il Papa incontra ex-studenti per parlare di ecumenismo


Papa: da giovedi' incontra ex-studenti per parlare di ecumenismo

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 27 ago 

Si parlera' di ecumenismo durante il prossimo incontro annuale degli ex alunni di Joseph Ratzinger che si svolgera' a partire dal 30 agosto a Castel Gandolfo. L'incontro con papa Benedetto XVI, giunto alla sua 36.esima edizione, prevede la presenza, tra gli altri, del card. Christoph Schonborn, vescovo di Vienna e presidente della Conferenza episcopale austriaca, e del card. Kurt Koch, presidente del Pontificio Consiglio per l'unita' dei cristiani, e del vescovo emerito evangelico Ulrich Wilckens. Quest'ultimo ha tradotto e commentato il Nuovo Testamento e le sue opere sono di grande importanza per l'ecumenismo. 
E l'incontro di quest'anno e' infatti intitolato ''Risultati ecumenici e questioni nel dialogo con il Luteranesimo e l'Anglicanesimo'' e si svolgera' sulla base del libro del card. Kasper dedicato al dialogo ecumenico. Gli incontri con gli ex alunni continuano una tradizione avviata dal professor Ratzinger e che e' continuata anche dopo la sua elezione al soglio papale. ''Siamo sempre ansiosi di ascoltare la sua breve introduzione, non legata al tema dell'incontro, in cui illustra la situazione della Chiesa universale'', ha dichiarato mons. Hans-Joachim Jaschke, vescovo ausiliario di Amburgo, al portale cattolico tedesco www.katholisch.de.
Gia' nel 2008 era stata ventilata una discussione della figura di Martin Lutero come tema dell'incontro, diventata poi un dialogo con due studiosi luterani su alcuni aspetti della figura e della tradizione di Gesu' alla luce del libro a lui dedicato dal papa.

© Copyright ASCA

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Secondo me , l`ecumenismo e` molto importante e molto necessario , pero` bisogna fare attenzione che non diventi falso ecumenismo . Qualcuno forse si domanda cosa intendo dire con falso ecumenismo ? Be , per esempio , parlando di ecumenismo con l`Islam , ci dev`essere un dialogo , ma questo non vuole dire , che dobbiamo dire ai mussulmani ( e purtroppo molti preti lo fanno ) dicono ai mussulmani , che basta essere un buon mussulmano per ereditare il regno di Dio . Questo e` falso , e parlando cosi con la gente , si arriva a costruire un`altra torre di Babele per raggiungere il cielo .E per colpa nostra , puodarsi che queste persone non erediteranno il regno di Dio , anzi , parlando cosi , e` una pietra d`inciampo sia per i non Cristiani sia per i Cristiani . Perche` a quel punto , il non Cristiano dira` , allora basta essere una breve persona senza il bisogno di credere in Cristo il salvatore del mondo , e per i Cristiani , anche loro penseranno , allora basta essere una brava persona e non ce ne bisogno di parlare con nessuno di Gesu` , anzi , il parlare di Gesu` diventa una cosa da evitare ...
Vittori Messori , ha detto una caso giustissima , noi Cristiani dobbiamo costruire sia dei ponti sia dei muri , e non soltanto ponti oppure muri . Cioe` i ponti per dialogare , parlare e cosi via con gli altri , e specialmente per portare loro la buona novella per la loro salvezza . Infatti noi dobbiamo portar loro la buona novella , ma loro non ce l`hanno la buona novella per dare a noi . Ed e` per questo che dobbiamo costruire anche dei muri , per non ricevere anche delle cose false dagli altri .
Quello che ho detto per il dialogo con l`Islam , lo dico anche per il dialogo con i nostri fratelli separati (Luterani , Anglicani e cosi via ) . Sono loro che devono tornare nella Chiesa , sono loro che devono tornare nell`unita` dell`unica Chiesa Cattolica di Cristo , e non come alcuni pensano con quel false ecumenismo , che va tutto bene , che non ce ne bisogno che i nostri fratelli e sorelle separati tornino nella Chiesa Cattolica , basti che non litighiamo tra di noi .
Sono Libanese e vivo in Finlandia , e credetemi , so benissimo della confusione dei protestanti . Non li sto criticando , non li odio , anzi li voglio bene . Ed e` questo il motivo per il quale ci dev`essere l`ecumenismo , perche` li vogliamo bene ...

raffaella blog ha detto...

L'ecumenismo pero' si fa tra Cristiani (Cattolici, Protestanti, Ortodossi...). Con l'islam e' dialogo interreligioso perche' si tratta di fedi diverse.
R.